martedì 14 dicembre 2010

la nostra più grande paura


La nostra paura più grande non è di essere inadeguati. 
La nostra paura più profonda è di essere potenti oltre misura.


È la nostra Luce, non la nostra Ombra, ciò che più ci spaventa.
Ci domandiamo: chi sono io per essere brillante, splendido, ricco di talento, favoloso?
In realtà, chi siamo, noi, per non esserlo?
Siamo figli di Dio. Renderci piccoli non serve al Mondo.
Non vi è nulla di illuminante nel rimpicciolirsi perché gli altri attorno a noi non si sentano insicuri. Noi siamo nati per rendere manifesta la gloria di Dio che è dentro di noi.
Non è soltanto in alcuni di noi; è in tutti.
Facendo brillare la nostra Luce, inconsciamente diamo agli altri il permesso di fare lo stesso.
Mentre noi ci liberiamo della nostra paura, la nostra presenza automaticamente libera gli altri.



Marianne Williamson


3 commenti:

  1. La nostra piu'grande paura Laura e' sentirsi soli.Guardavo le stelle con mia moglie tempo fa,guardarle con Lei mi faceva sentire grande.Ora che mia moglie ha mi ha detto-non ti amo piu'-guardo le stelle ma non mi sento piu' parte di quel cielo,sono solo...quando si guarda il cielo si vedono le stelle,ma se mi guardo dentro,sono solo,non piu' parte di dio

    RispondiElimina
  2. Là, sono Giù. Leggo ora questa bellezza e ti ringrazio.

    RispondiElimina
  3. ...grazie a te. Pensa che, quasi quasi, la foto mi piace quanto le parole! un abbraccio

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...